giovedì 23 ottobre 2008

Dreaming Beckham


Il noto film inglese nasceva da quel colosso multimidiela che era, e forse è ancora, David beckham. Un giocatore che ha fatto la storia del Manchester United e dell'Inghilterra rappresentendaloa nelle più grandi manifestazioni mondiali con la fascia del capitano. La notizia circolava già da qualche giorno e ormai è ufficiale : Beckham il prossimo anno, a partire dal gennaio 2009 vestirà la maglietta rossonera, si allenerà a Milanello e perchè no, magari lo vedremo ancora crossare al bacio per la testa di Borriello. Questo almeno è quello che sognano i tifosi del Milan o i nostalgici delle sue mirabili parabole. E' logico come sia prima di tutto un'operazione di marketing, il golden boy infatti porta con se miriadi di tifosi, stadi pieni, magliette sold out e un'altra leggenda del calcio a San Siro. Questi sono ovviamente i ragionamenti più positivi, un mio amico (ho promesso di citralo), Mimmo, si è subito chiesto se Berlusconi non avesse deciso di portare il giocatore a milanello anche solamente per un breve periodo giusto per permettere ai figli di Shevchenko di imparare l'inglese giocando con quelli di David. L'unica certezza è che questa sarà un'operazioen che certo non farà male alle casse milaniste; c'è da chiedersi invece se sarà altrettanto benefico all'interno dello spogliatoio. Beckham è infatti una prima donna, che viene si per allenarsi ma certo non andrà in tribuna tutte le domeniche con il sorriso in faccia. E se l'idea di vedere Ronaldinho, Kaka e Beckham dietro un'unica punta alletta tutti i milanisti e i tifosi del clacio spettacolo bhè, possiamo immaginare quanto l'idea sia succulenta per i diretti interessati, potrebbe essere l'elogio al calcio fantasia tanto spalleggiato dalla dirigirenza di Via Turati. Come potrebbe essere lo sfacelo di un Milan inesistente a livello tattico dalla trequarti in giù. Ma queste sono tutte congetture, per ora possiamo solo plaudire le capacità di marketing di Galliani, il resto ce lo dirà solo il campo.

2 commenti:

Marco ha detto...

Bhà...anche Ronaldinho doveva essere solo un'operazione di marketing poi ha segnato nel derby e non solo...Beckham quasi quasi al fantacalcio di better lo prendo che non si sa mai...

technology ha detto...

fendi bag
fendi hand bag
fendi spy bag
fendi bags
dolce gabbana