venerdì 3 agosto 2007

PATO E' ROSSONERO, MA BASTA COSI'?


Il grande colpo che il Milan e i milanisti aspettavano è finalmente arrivato: il più grosso talento in circolazione, l'obbiettivo dichiarato dei più grandi clyub europei è finalmente diventato ufficialmente milanista. la notizia ufficilae è stata data, come sempre succede in questi casi, dal sito della stessa società di via Turati. Sul giovanissimo gioiellino brasiliano si è letto di tutto e si sa già quello che serve per capire che il suo futuro sarà sicuramente roseo. Andrà ad allenarsi con i suoi compagni sino a gennaio senza poter disputare gare ufficiali per poi aggregarsi alla squadra in maniera definitiva e potrà dispitare le gare ufficiali dopo la pausa natalizia. Ora si tratta di capire se questo colpo del Milan che, come dice lo stesso Ancelotti, va visto più che altro in prospettiva futura, possa essere l'unico movimento della società rossonera sul mercato estivo. La necessità di un'altro attaccante pare essere evidente, infatti anche oggi il Milan giocherà senza attaccanti vista la contemporanea indisponibilità di Inzaghi Ronaldo e Gilardino. Sui primi due ci potrebbero essere diversi interrogativi e dubbi sulla loro reale condizione fisica, quindi l'acquisto di una punta, anche non di primo livello potrebbe essere una buona mossa. Come sicuramente gioverebbe alla squadra l'acquisto di un difensore giovane e promettente, un difensore centrale o ancora meglio un esterno sinistro. Forse nessuno considera che se jankulosky non dovesse essere disponibile le uniche alternative sarebbero Favalli e Serginho, e certo non potrebbero dare garanzia di qualità. A centrocampo le alternative ci sono, e la squada punta moltissimo sul giovane Gurcouff, un centrocampista completo che a dire dei dirigenti rossoneri questanno sarà sicuramente decisivo e si integrerà al meglio con il resto della squadra, facendo esplodere il suo talento. Finalmente nella casella acquisti anche il Milan potrà inserire un nome (se escludiamo Ba come un acquisto).

Nessun commento: